Italian English

I LUOGHI INDIMENTICABILI 


Porto Rotondo è caratterizzata da molti luoghi indimenticabili che rende questo porto unico nella sua bellezza.

Chiesa di San Lorenzo

Chiesa di San Lorenzo


I luoghi indimenticabili di Porto Rotondo

Chiesa di San Lorenzo

Realizzata e ideata con la nascita del villaggio dagli scultori Andrea Cascella e Mario Ceroli, vi si accede con una solenne gradinata, formata da 35 gradini, che unisce in un unico complesso architettonico la Chiesa e la Piazza San Marco. All’ ingresso troviamo la croce megalitica e al suo interno l'altare, entrambi interamente in granito, opere realizzate sempre dallo scultore Andrea Cascella. L'interno della chiesa ha la forma di una carena di nave rovesciata con migliaia di figure, sagomate in legno di pino di Russia, realizzate dallo scultore Mario Ceroli e che rappresentano personaggi storici di PortoRotondo. Sono raffigurati particolari come il mondo giovanile, l'albero della vita, l'ultima cena, la fuga in Egitto e il giudizio universale. Nel 2008/2009 la Chiesa di San Lorenzo è stata completata grazie all'impegno della neonata Fondazione PortoRotondo con i suoi soci e all'importante contributo del Consorzio. Le ultime opere, realizzate sempre dallo stesso Ceroli, sono state: la torre campanaria, il portale e la vetrata con la deposizione di Cristo, la facciata sud con il suo rosone realizzato a Murano e, tra i capitelli, la dedica a San Lorenzo scolpita nel granito grigio di Sardegna. Inoltre la pavimentazione della piazzetta, facciata sud della Chiesa, ornata dai profili in marmo degli ultimi sei Pontefici: Pio XII (Pacelli), Giovanni XXIII (Roncalli), Paolo VI (Montini), Giovanni Paolo I (Luciani), Giovanni Paolo II (Wojtyla), Benedetto XVI (Ratzinger). Completa la piazzetta dei Papi, il profilo di Madre Teresa di Calcutta.